Di tutto un po'

martedì 9 luglio 2013

A mio figlio

Ci sono sensazioni, emozioni e attimi che durano tutta una vita......!

Niente può essere paragonabile all' inestimabile ,inimmaginabile gioia di dare alla luce una nuova vita.


Atteso,
desiderato, sempre amato,
certamente con quell'ansia
e lo sgomento di un non facile momento.
Poi,
come per incanto,
è svanito ogni tormento,
è avvenuto quel portento,
quel miracolo di Dio che sei tu, o figlio mio !
Esser madre è sempre dolce,
non esistono parole
per capire, per chiarire un amore tanto grande.
Scoppia il cuore,
sei garante di un piccino intransigente
che da te vuol tutto e niente.
Quanti dubbi,
se......,
ma....,
poi....,
è ben fatto quel che ho fatto?
....gli avrò dato sicurezza, gioia, rispetto?
...e la certezza che, comunque,
ovunque sia,
ovunque vada,
nella gioia e nel dolore
troverà tra le mie braccia
l'esultanza o quel calore
che lenisce ogni timore,
che attutisce ogni sua angoscia.
Si, lo so, sono oppressiva,
sono, a volte, anche eccessiva,
ma in quell'ansia, mio tesoro,
leggi solo tanto AMORE,
un amore così forte,
che andrà poi oltre la morte.
Si, tu ancor lo sentirai come un alito di vento
soffiar dolce nel momento in cui la vita tua terrena
ti riserverà del gaudio e,
purtroppo,
qualche pena.
Continua a leggere »
Ci sono sensazioni, emozioni e attimi che durano tutta una vita......!

Niente può essere paragonabile all' inestimabile ,inimmaginabile gioia di dare alla luce una nuova vita.


Atteso,
desiderato, sempre amato,
certamente con quell'ansia
e lo sgomento di un non facile momento.
Poi,
come per incanto,
è svanito ogni tormento,
è avvenuto quel portento,
quel miracolo di Dio che sei tu, o figlio mio !
Esser madre è sempre dolce,
non esistono parole
per capire, per chiarire un amore tanto grande.
Scoppia il cuore,
sei garante di un piccino intransigente
che da te vuol tutto e niente.
Quanti dubbi,
se......,
ma....,
poi....,
è ben fatto quel che ho fatto?
....gli avrò dato sicurezza, gioia, rispetto?
...e la certezza che, comunque,
ovunque sia,
ovunque vada,
nella gioia e nel dolore
troverà tra le mie braccia
l'esultanza o quel calore
che lenisce ogni timore,
che attutisce ogni sua angoscia.
Si, lo so, sono oppressiva,
sono, a volte, anche eccessiva,
ma in quell'ansia, mio tesoro,
leggi solo tanto AMORE,
un amore così forte,
che andrà poi oltre la morte.
Si, tu ancor lo sentirai come un alito di vento
soffiar dolce nel momento in cui la vita tua terrena
ti riserverà del gaudio e,
purtroppo,
qualche pena.

17 commenti:

  1. complimenti...davvero molto bello questo tuo pensiro fatto a rime!

    RispondiElimina
  2. Quante parole belle, complimenti!

    RispondiElimina
  3. Stupenda poesia ricca di un significato molto profondo.

    RispondiElimina
  4. bellissima lettera .....io figli ne ho tre ,me credo che con il primo non avrà tante parole dolci quando non ci sarà più ,siamo cane e gatto purtroppo

    RispondiElimina
  5. Abbiamo scoperto un'altra cosa di te...sei bravissima a scrivere!! complimenti queste righe sono davvero molto toccanti!! Un bacio

    RispondiElimina
  6. è stupenda, mi hai fatto commuovere!un abbraccio

    RispondiElimina
  7. bellissima ,il dono più bello che il Signore poteva farci è diventare mamma !

    RispondiElimina
  8. Bellissima non ci sono parole da aggiungere!

    RispondiElimina
  9. Molto dolce: quel bambino è molto fortunato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, siamo noi tutte mamme ad essere fortunate

      Elimina
  10. è davvero bellissima sei una donna straordinaria i tuoi figli sono fortunatissimi un bacione da una tua nuova figlioletta :-P

    RispondiElimina
  11. La tua poesia è talmente delicata e dolce che mi ha emozionato davvero, complimenti per essere riuscita a trasporre i tuoi sentimenti e per averli condivisi

    RispondiElimina
  12. Emozioni...questa poesia è portatrice di sane e meravigliose emozioni!!!

    RispondiElimina