Di tutto un po'

mercoledì 2 aprile 2014

Scarpetta in pasta di zucchero, tutorial

Avevo promesso dei video tutorial dei miei lavori ma, per il momento, dovete accontentarvi di un tutorial fotografico.


Purtroppo non sono ancora ben attrezzata per un video decente ma vi prometto che in futuro, una volta ben organizzata, ne farò.

Cominciamo con il dire cosa vi occorre per realizzare la scarpetta:
Un cartoncino, penna o matita e forbici.
Strumenti per il cake design. (segue foto)
Pasta di zucchero per modelling, colori a piacere.
Colla edibile .
Un matterello.
Stampino per stellina



Ecco uno schema dal quale copiare e ritagliare le forme necessarie per la nostra scarpetta.


Sul cartoncino copiate e poi ritagliate le varie forme. 
Cominciamo dalla suola: Stendiamo la pasta di zucchero (pdz) lasciandola un po' spessa e diamole la forma della suola con l'aiuto del cartoncino ritagliato.


Mettiamo ad asciugare ed intanto prepariamo tutte le altre forme.






Con lo strumento adatto, una rotellina dentellata, creiamo le impunture e con un punteruolo i forellini per i lacci.


Mettiamo un po' di colla sul bordo superiore, anteriore della suoletta ed incolliamo la semiluna ritagliata precedentemente. Piano, piano, aiutandovi con le dita e con un pochino di carta o altro per far meglio tenere la forma.





Mentre il lavoro asciuga, almeno in parte, diamo forma alla tomaia aiutandoci con un tubo di cartone, magari uno di quelli su cui è avvolta la carta forno o la carta igienica, dipende dalla grandezza della scarpa. Non bisogna farla seccare completamente perché abbiamo poi bisogno di adattarla alla suola.


Ora lavoriamo sulla linguetta che va incollata nella punta della scarpa, spero la foto sia chiara.




Come potete vedere nella scarpetta finita, io ho tagliato la parte superiore della linguetta perché, a mio parere, troppo lunga.
Ora non resta che sistemare la tomaia incollandola alla suola. La foto è più chiara di cento parole.


Con della pdz  formate i lacci ed applicateli alla scarpetta. Per non impazzire aiutatevi con un punteruolo e create un falso intreccio 


Ora tagliate le striscioline di pdz bianca per la linguetta posteriore e per il contorno della suola. Con la parte non tagliente di una lama di coltello fate dei piccoli solchi equidistanti lungo la strisciolina che contornerà la scarpa ed incollatela. Incollate anche la linguetta posteriore creando una piccola asola o cappietto come volete chiamarlo, non saprei.


Per finire creiamo il logo con un tondino di pdz bianco ed una stellina di colore diverso.



Vi ringrazio per la vostra attenzione e mi scuso perché, a dirla tutta, non credo di essere stata molto chiara. Mi sono resa conto che mancano le foto di alcuni passaggi ma vi prometto che in futuro sarò molto più attenta ed esaustiva. In verità Ho fatto questa scarpetta in meno di un'ora (infatti non è precisa come avrei voluto) ma avevo fretta di portarla al corso di cake design. Mi piace insegnare a fare qualche lavoretto alle signore e ragazze della mia parrocchia..
Vi abbraccio sempre con affetto
Zia coco

Continua a leggere »
Avevo promesso dei video tutorial dei miei lavori ma, per il momento, dovete accontentarvi di un tutorial fotografico.


Purtroppo non sono ancora ben attrezzata per un video decente ma vi prometto che in futuro, una volta ben organizzata, ne farò.

Cominciamo con il dire cosa vi occorre per realizzare la scarpetta:
Un cartoncino, penna o matita e forbici.
Strumenti per il cake design. (segue foto)
Pasta di zucchero per modelling, colori a piacere.
Colla edibile .
Un matterello.
Stampino per stellina



Ecco uno schema dal quale copiare e ritagliare le forme necessarie per la nostra scarpetta.


Sul cartoncino copiate e poi ritagliate le varie forme. 
Cominciamo dalla suola: Stendiamo la pasta di zucchero (pdz) lasciandola un po' spessa e diamole la forma della suola con l'aiuto del cartoncino ritagliato.


Mettiamo ad asciugare ed intanto prepariamo tutte le altre forme.






Con lo strumento adatto, una rotellina dentellata, creiamo le impunture e con un punteruolo i forellini per i lacci.


Mettiamo un po' di colla sul bordo superiore, anteriore della suoletta ed incolliamo la semiluna ritagliata precedentemente. Piano, piano, aiutandovi con le dita e con un pochino di carta o altro per far meglio tenere la forma.





Mentre il lavoro asciuga, almeno in parte, diamo forma alla tomaia aiutandoci con un tubo di cartone, magari uno di quelli su cui è avvolta la carta forno o la carta igienica, dipende dalla grandezza della scarpa. Non bisogna farla seccare completamente perché abbiamo poi bisogno di adattarla alla suola.


Ora lavoriamo sulla linguetta che va incollata nella punta della scarpa, spero la foto sia chiara.




Come potete vedere nella scarpetta finita, io ho tagliato la parte superiore della linguetta perché, a mio parere, troppo lunga.
Ora non resta che sistemare la tomaia incollandola alla suola. La foto è più chiara di cento parole.


Con della pdz  formate i lacci ed applicateli alla scarpetta. Per non impazzire aiutatevi con un punteruolo e create un falso intreccio 


Ora tagliate le striscioline di pdz bianca per la linguetta posteriore e per il contorno della suola. Con la parte non tagliente di una lama di coltello fate dei piccoli solchi equidistanti lungo la strisciolina che contornerà la scarpa ed incollatela. Incollate anche la linguetta posteriore creando una piccola asola o cappietto come volete chiamarlo, non saprei.


Per finire creiamo il logo con un tondino di pdz bianco ed una stellina di colore diverso.



Vi ringrazio per la vostra attenzione e mi scuso perché, a dirla tutta, non credo di essere stata molto chiara. Mi sono resa conto che mancano le foto di alcuni passaggi ma vi prometto che in futuro sarò molto più attenta ed esaustiva. In verità Ho fatto questa scarpetta in meno di un'ora (infatti non è precisa come avrei voluto) ma avevo fretta di portarla al corso di cake design. Mi piace insegnare a fare qualche lavoretto alle signore e ragazze della mia parrocchia..
Vi abbraccio sempre con affetto
Zia coco

23 commenti:

  1. che dolcezza!!!!!! e tu bravissima cara, complimenti complimentoni!
    salutone, Flò.

    RispondiElimina
  2. Questa scarpina è un amore. Grazie per il tutorial.
    Stefy

    RispondiElimina
  3. Questa è arte ... Arte pura!!! Complimenti! Inutile dirti che non ci riuscirei mai ... Ma sarebbe un'idea carina per un'amica in attesa o che ha appena partorito ^_^


    XoXo
    Mary
    New Post-> http://www.modidimoda-mapi.blogspot.it/2014/03/tru-trussardi-napoli-do-you-know-gaia.html

    RispondiElimina
  4. ma è troppo carina, devo provare a farla, grazie per il tutorial :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Sei fenomenale zietta, guarda che il video tutorial non ha nulla da invidiare a questo foto tutorial, sei riuscita nell'intento di essere chiara e precisa!!! Persino io che sono una frana sono riuscita ad apprendere....Bellissima quest scarpetta, sembra vera!!!
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

    RispondiElimina
  6. altro che, se sei stata brava a spiegare,anche io che sono profana in materia ho capito come si fa!Bravissima!!!

    RispondiElimina
  7. ma è bellissima, sembra vera! ogni volta mi stupisci! il tuo tutorial è ben spiegato e dettagliato, complimenti!

    RispondiElimina
  8. Ciao, complimenti, sembra una scarpina per bimbi vera..... ci vuole proprio tanta pazienza e tempo... ho fatto vedere il tutorial a mio marito... vediamo se ci riesce..:D.

    RispondiElimina
  9. Carina la tua scarpetta!!!!!!!!!!!!!
    Ciaoo
    Sissi

    RispondiElimina
  10. il tuo blog è straordinario e ci sono tante cose da imparare che hanno da sempre solleticato la mia fantasia

    RispondiElimina
  11. la cura con cui hai realizzato questa scarpetta è degna di un artista, complimenti davvero per la tua creazione!!

    RispondiElimina
  12. QUESTA E' ARTE E' TANTISSIMA BRAVURA COMPLIMENTI.

    RispondiElimina
  13. certamente sei sempre più brava, e ci lasci senza parole come il solito. *-* complimenti tesoro mio, sei la numero uno. <3

    RispondiElimina
  14. No ma che meraviglia!!! complimenti.
    Anna

    RispondiElimina
  15. Hi! i'm here to invite you to join a giveaway i'm hosting in my blog. You can win three Oasap t-shirts!
    join herE:
    http://www.polarbearsblog.com.ar/?p=1081

    RispondiElimina
  16. Wow ma sei bravissima !!! il risultato è fantastico!!
    Sembra reale *-*

    www.discoveringtrend.blogspot.it
    News on Youtube: Discovering Trend ♥

    RispondiElimina
  17. semplicemente fantastica cara maria,quanto lavoro e quanta precisione nei tuoi stupendi lavori,mi lasci sempre a bocca aperta,bravissimaaaaa ^_^

    RispondiElimina
  18. che carinaaa e che bel tutorial....mi piace questa scarpetta :)
    VALENTINACLOTHEDANEW

    RispondiElimina
  19. Davvero adorabili queste scarpette da sport in zucchero - cara Maria Consiglia davvero fatte ad opera d'arte! Sei sempre bravissima.
    E' un pò che non riuscivo a passare per trovarti. Un saluto grande e Buone e Serene Feste di Pasqua a te e famiglia!

    http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/2014/04/auguri-di-buona-pasqua-tutti.html

    RispondiElimina
  20. E' sempre istruttivo per me passare a trovarti, ogni volta apprendo dalle tue abili mani cose nuove :D sempre stupende

    RispondiElimina
  21. Sei bravissima hai fatto un capolavoro: complimenti! il tuo blog è così bello che mi sono aggiunta per seguirti...

    RispondiElimina
  22. Complimenti! Che opera d'arte! Sono impressionatissimo!
    Gianluca

    RispondiElimina
  23. bravissima!!!!!! ho già salvato questo splendido tutorial!!!!!

    RispondiElimina